Visitare l’Australia: notizie sul visto e su come spostarsi da un luogo all’altro

Visitare l'Australia: notizie sul visto e su come spostarsi da un luogo all'altro

Viaggio in Australia: guida sui mezzi di trasporto

L’Australia è un paese immenso, l’isola più grande o il continente più piccolo a seconda delle prospettive da cui lo si osserva ma un sogno che mette tutti d’accordo. Natura selvaggia, panorami mozzafiato e metropoli ultramoderne affacciate sull’oceano, questi sono i tratti distintivi di una terra che alimentano il desiderio di compiere un viaggio all’insegna della libertà.

A tutti coloro che stanno pianificando un viaggio in Australia raccomandiamo di provvedere alle pratiche del visto turistico e di mettere a punto il proprio itinerario tenendo in considerazione tutte le opportunità che il paese offre in termini di trasporti.

Disbrigo pratiche per il visto: info per i cittadini francesi

Ai cittadini francesi che intendono partire alla volta della scoperta dell’Australia raccomandiamo innanzitutto di avviare l’iter burocratico per il rilascio della visa australie. La richiesta può essere inoltrata online affidandosi a quegli enti abilitati allo svolgimento delle pratiche necessarie, tra queste segnaliamo il sito www.australia-eta.com, portale specializzato sull’Australia.

La richiesta deve essere inviata via telematica almeno due settimane prima rispetto alla data di partenza, la sua validità è di un anno ma la permanenza massima in territorio australiano non può superare i 90 giorni.

Esistono due tipologie di visto per accedere in Australia che si distinguono in base alla nazionalità del passaporto del richiedente, questi sono l’E-Visitor e l’Eta. A tal proposito precisiamo che i cittadini francesi dovranno richiedere l’E-visitor e che per inoltrare la richiesta è necessario disporre di un passaporto in corso di validità, di una mail ed una carta di credito per le spese di gestione.

Muoversi in Australia: notizie sui trasporti

L’Australia si estende su una superficie di 7.692.000 km² ma attraversarla in lungo e in largo non sarà un problema, il suo sistema trasporti è estremamente efficiente, agevole e comodo.

Per coprire lunghe distanze lo spostamento in aereo è sicuramente il più raccomandato per ottimizzare i tempi della propria vacanza. Le compagnie di linea nazionali, tra cui ricordiamo Qantas, Jetstar, Virgin Australia, Rex e Tiger Airways, collegano tutte le capitali del paese e molte città regionali. Al fine di aggiudicarsi una tariffa conveniente consigliamo di prenotare il proprio volo con largo anticipo.

Coloro che preferiscono la terra ferma possono optare su un auto a noleggio o sui bus gran turismo. La rete stradale è sviluppata in Australia e la manutenzione è eccellente per cui spostarsi in auto non solo sarà una soluzione comoda e sicura ma si potranno realizzare alcuni dei più affascinanti percorsi turistici on the road al mondo come la “Great Ocean Road di Victoria” che attraversa la costa sud-orientale o la “Red Centre” che passa per il deserto. I pullman a lunga percorrenza invece dispongono di aria condizionata, sedili reclinabili e wifi gratuito ragion possono essere valutati anche per spostamenti notturni e le tariffe sono molto ragionevoli. Viaggiare in treno è un’altra valida alternativa, la rete ferroviaria copre tutto il paese. Infine, per visitare “Kangaroo Island”, l’isola dei canguri, sarà possibile usufruire dei traghetti della Sea Link.

Per ulteriori info sull’Australia si raccomanda di consultare il sito “www.australia-eta.com”