Come Fare Una Bella Vacanza a Malta Spendendo Poco

Vacanza a Malta Spendendo Poco
0 Flares 0 Flares ×

Fare una vacanza low cost a Malta, come in tutte le località del mondo, vuol dire tutto e niente, lo spendere poco è relativo al proprio budget a disposizione, uno studente con pochi spicci in tasca cerca di risparmiare su tutto, dal volo all’alloggio ai posti dove mangiare, magari perché poi vuole spendere tutto nei divertimenti.

Una famiglia con dei bambini può voler risparmiare, ma non sui mezzi di trasporto o sull’alloggio data la necessità di comodità per poter “gestire” o tenere sotto controllo i propri figli.

In questo breve articolo cercherò quindi di dare una panoramica su quali sono le possibilità per risparmiare durante una bella vacanza sull’isola di Malta.

Partiamo dal volo per arrivare, ci vogliono circa 4 ore per il viaggio dall’Italia a Malta, il costo dipende dalla stagione, dalle diverse compagnie e dagli scali, non è quindi possibile ragionare a priori senza sapere date e periodi, fatti aiutare da siti come volagratis.it per scoprire le diverse offerte.

Il principale aspetto che influisce sulla spesa della vacanza a Malta è l’alloggio, sull’isola sono presenti hotel che vanno dalle 2 alle 5 stelle, resort internazionali e piccoli alberghetti a conduzione familiare, un po’ come qui da noi in Italia per intenderci.

L’hotel è la scelta più gettonata delle famiglie, ma se sei uno studente in cerca di tanto divertimento, molto probabilmente la comodità di un albergo non ti interessa, per questo potrai scegliere dove alloggiare tra i migliori ostelli a Malta, ideali per chi non ha molte pretese, senza per forza ritrovarsi in qualche bettola.

Malta infatti, per la sua predisposizione ad ospitare studenti e turisti da tutto il mondo che vivono l’isola tutto l’anno, mette a disposizione diverse possibilità per risparmiare sull’alloggio, sia per chi vuole vivere qualche giorno di vacanza, ma anche per chi ha esigenze più a lungo termine.

La terza ipotesi per poter risparmiare qualche euro sull’alloggio è scegliere tra i tanti appartamenti in affitto disponibili, qui il vantaggio è evidente se si trascorrono almeno 10/15 giorni sull’isola, si riescono a spuntare tariffe interessanti, ma tutto dipende sempre dal budget a disposizione.

Quando un turista a Malta ha fame può buttarsi in uno dei tipici ristorantini delle varie città per assaporare i piatti tipici dell’isola, dedicarsi a lunghe e ricche ore di happy hour oppure affidarsi ai comodi supermercati dove chiaramente ci si può cibare senza spendere un patrimonio ed alle pastizzerie dove gustare i tipici pastizzi maltesi che costano in media 30 centesimi di euro l’uno.

Dopo aver mangiato, per muoversi all’interno dell’isola o ci si sposta a piedi per favorire la digestione oppure si usano i mezzi pubblici o si noleggia un auto per arrivare dove si vuole durante la propria vacanza.

Se avete pazienza usate i bus, costano 1.5€ per tratte di circa 2 ore, se non volete aspettare noleggiate un’auto, ma vi costerà almeno 50€ di media al giorno, se siete dei ricconi buttatevi nei taxi, ma occhio che il tassametro corre veloce.

Abbiamo visto in questa brevissima guida semiseria, come trascorrere una vacanza a Malta spendendo poco dipenda da tantissimi fattori, periodo, budget, necessità, idee di vacanza, a parte i costi dei trasporti, sarebbe stato ridicolo darti dei prezzi, meglio calcolarli live nel momento in cui deciderai di fare il tuo viaggio.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×