Guida pratica agli shopping club: cosa sono e cosa offrono

Guida pratica agli shopping club: cosa sono e cosa offrono

I club dello shopping sono degli e-commerce ad accesso riservato ai soli iscritti, in cui è possibile acquistare qualunque tipo di oggetto, dall’abbigliamento agli accessori, dagli articoli per la casa agli elettrodomestici, a prezzi particolarmente convenienti. Gli shopping club sono ormai numerosissimi, e nel web si è scatenata una vera e propria guerra che li vede protagonisti; ce ne sono di ogni tipo, alcuni dei quali specializzati esclusivamente in alcune tipologie di prodotti, altri invece, propongono delle vendite di determinati marchi limitate nel tempo. I soci vengono informati tramite sms o e-mail dell’apertura di una o più vendite, in modo che si colleghino al sito quanto prima per poter acquistare i capi che preferiscono e trovare i colori e le taglie di cui necessitano.

I vantaggi
Gli shopping club offrono numerosi vantaggi. Oltre a quello canonico di evitare di uscire di casa per concludere un buon affare e portarsi a casa il prodotto desiderato, danno la possibilità di risparmiare anche il 70% sul prezzo di acquisto. La merca arriva nei giorni pianificati, a volte anche prima, e il cliente è sempre informato prima di confermare l’ordine quando questi sarà evaso e il periodo entro il quale potrà ricevere quanto ordinato. In alcuni club poi, è possibile dilazionare il pagamento in due o tre rate di pari importo e senza alcun costo aggiuntivo, in modo che l’esperienza di shopping non sia un motivo di ansia ma diventi un momento di svago cui dedicarsi con serenità e tranquillità. Nelle vendite riservate spesso si trovano capi delle passate stagioni che avete già acquistato ma che vi sono piaciuti talmente tanto che vorreste averne uno in più, oppure capi che voi amate e che non trovate nelle collezioni in corso. E poi vogliamo parlare della possibilità di scegliere i capi di abbigliamento o i complementi d’arredo della vostra casa, seduti comodamente sul divano, mentre sorseggiate una bella tisana? I club offrono la possibilità di cambiare radicalmente il modo di fare shopping delle persone; è risaputo poi che un acquisto fatto in una condizione priva di stress e di interferenze esterne è un acquisto sicuro che non porterà nè a resi nè ad eventuali richieste di rimborso.



Come iscriversi a uno shopping club
Iscriversi ad un club dello shopping è molto semplice e veloce. Come in ogni sito di e-commerce, è necessario inserire uno user e una password che vi garantiranno l’accesso agli acquisti, e poi completare la scheda con i vostri dati e le vostre preferenze riguardo alcuni marchi o alcune tipologie di prodotti. Queste informazioni servono in genere per dare la possibilità allo shopping club di inviarvi offerte riservate di vostro sicuro interesse. Tra le altre informazioni che vi vengono richieste, l’uso di un metodo di pagamento preselezionato che potrete eventualmente modificare in fase di ordine.

Come funzionano
Il funzionamento di uno shopping club è molto intuitivo. Riceverete delle e-mail che vi informeranno dell’apertura di alcune vendite esclusive. Nella e-mail è specificato il giorno e l’ora di apertura, così come il giorno e l’ora di chiusura di una determinata vendita. Se trovate qualcosa di vostro interesse, non dovrete fare altro che andare sul sito e visionare i prodotti inclusi nello stock.

L’importanza delle app
Molti club dello shopping, oltre agli e-commerce hanno sviluppato delle potenti applicazioni grazie alle quali i propri clienti possono acquistare i prodotti in offerta direttamente da smartphone o da I-phone. Le applicazioni sono molto facili da gestire e molto intuitive anche nella redazione dell’ordine. Basta un semplice click e confermerete anche il pagamento, dal momento che in molte di esse, la carta di credito viene memorizzata per evitare di doverla inserire ogni volta che viene fatto un acquisto.

Il reso
Come negli e-commerce tradizionali anche negli shopping club è possibile procedere al reso di un prodotto perché non conforme alla descrizione oppure perché si è sbagliata taglia. In entrambi i casi, il rimborso viene accreditato sulla carta di credito o sul bancomat utilizzato per l’acquisto, ovviamente dopo il ricevimento del reso e il controllo dell’integrità del capo.

Pronti per iniziare una nuova esperienza all’insegna della convenienza?”